"Io col ciclo:
Madonna quanto cazzo è bono.
Ora lo saluto così mi noterà.
Sono un ippopotamo che espelle sangue.
Sono grassa.
Cazzo ho fame.
Mangia come se non ci fosse un domani
Sono grassa.
Piange
Da domani faccio dieta.
Oh, guarda, una ciambella.
Guarda ‘sto figo.
Che palle.
Mi fa male la pancia.
Sto morendo.
Ora mi faccio una tisana.
si trascina in cucina
No, non mi va più.
Ora mi strappo a morsi ‘ste fottute ovaie.
Ma non potevo nascere maschio?
Ho fame.
E se il ciclo venisse ogni mese di un colore diverso?
Sarei un arcobaleno.
Palle.
Cazzo.
Cazzo.
Ovaie.
Sono un pandacorno.
Forse è meglio che io vada a dormire."
-

(via sorrisidisperati)

HAHAHAHA

(via la-tipa-strana)

Oddio ahahaha io precisa ahaha

(via savory-eyes)

Hhahahahaahahaha uguale

(via m-y-so-ul-is-de-ad)

Moio, sempre

(via melinayum)

AHAHAHAHAHHAA sono io.

(via silenzicheuccidono)

io adesso.

(via sospiridivento)

Pandocorno alla riscossaaaa

(via ohmytumbrl)

Questo merita il reblog infinito.

(via comelapioggiasuivetri)

W i pandacorni allora hahaha

(via probleminreplay)

HAHAHAHAHAHAHA

(via nonvoglioperdertineoranemai)

HAHAHAHAHAHAHA Cristo sono io (via -vogliomorire-)

ahahah w i pandacorni

(via voglioandarmenediqui)

Me.

(via silenzicheuccidono)

(via silenzicheuccidono)